Il cimitero di Bellinzona

Questa guida invita a considerare il cimitero non soltanto come luogo di raccoglimento dedicato agli affetti e alla memoria, ma come specchio della città dei vivi. Consacrato nel 1837 e ampliato a più riprese, il camposanto di Bellinzona si presenta infatti come un interessante museo di scultura all’aperto, dove è possibile ammirare le opere dei maggiori scultori attivi nella regione. Percorrendolo si colgono sia i passaggi delle diverse stagioni artistiche, sia la storia della città attraverso i nomi e gli epitaffi incisi sulle sepolture.

Preis
CHF 16.00
GSK-Mitgliederpreis
CHF 11.00
Typ:
Buch
Abbildungen
69
Seitenzahl
64
Autoren
Cristina Palma
Diana Rizzi
Lucia Pedrini-Stanga
Simona Martinoli
Artikelnummer
SKF-0857I
Inhaltssprache
Italienisch
Erscheinungsdatum
ISBN
978-3-85782-857-7
Verlag
Gesellschaft für Schweizerische Kunstgeschichte